Prodotti KBC

Koala Perfect Head, il cuscino che aiuta a prevenire e trattare la Plagiocefalia

La Plagiocefalia, o sindrome della “testa piatta”, è piuttosto comune nei neonati. Ci sono alcuni semplici accorgimenti che possono aiutarti a prevenirla o trattarla. Uno di questi è l’utilizzo del cuscino da neonato Koala Perfect Head.

bambina su cuscino koala perfect head

La Plagiocefalia, o sindrome della “testa piatta”, è piuttosto comune nei neonati. Ci sono alcuni semplici accorgimenti che possono aiutarti a prevenirla o trattarla. Uno di questi è l’utilizzo del cuscino da neonato Koala Perfect Head.

Icona articoli - Koala Babycare

La Plagiocefalia, o sindrome della “testa piatta”, è piuttosto comune nei neonati. Nella maggioranza dei casi dipende dal fatto che i bambini mantengono la posizione supina per tantissime ore ogni giorno. La loro testolina, essendo ancora malleabile, tende ad appiattirsi.

 

In alcuni casi la Plagiocefalia può portare a conseguenze piuttosto gravi per lo sviluppo cognitivo e motorio del tuo bimbo, perciò è bene prevenirla o trattarla se già presente.

 

Ci sono alcuni semplici accorgimenti che possono aiutarti. Uno di questi è l’utilizzo del cuscino da neonato Koala Perfect Head, progettato per aiutare a prevenire e trattare la Plagiocefalia.

 

Il cuscino Koala può essere utilizzato ogni volta che il bimbo, sotto la supervisione di un adulto nei primi 6 mesi, si trova in posizione supina nell’ovetto, in culla o nel lettino. Il suo compito è quello di ridurre le pressioni localizzate sulla testolina.

Se continui a leggere troverai alcune importanti linee guida contro la Plagiocefalia.

mamma e papà giocano con bebè sul letto

Che cos’è la Plagiocefalia? Guida alla prevenzione.

 

Prevenire è meglio che curare. La Plagiocefalia non fa certo eccezione a questa regola.

 

Per prevenire la Plagiocefalia è necessario comprendere che cos’è e da che cosa dipende, in modo da mettere in pratica alcuni accorgimenti durante i primi mesi di vita del bambino.

 

Facciamo un passo indietro. I bambini nascono con il cranio malleabile e non completamente formato (ecco il perché della famosa “fontanella”). Questo rende la loro testolina più soggetta a eventuali deformazioni.

 

La Plagiocefalia posizionale è appunto una deformazione del cranio, che tende ad appiattirsi lateralmente oppure nella parte posteriore.

 

Può dipendere da diverse cause, tra cui la frequente è data dal fatto che il bambino mantiene una posizione statica per lunghe ore, sdraiato in posizione supina con la testolina appoggiata dallo stesso lato.

 

Spesso si tratta di un semplice difetto estetico, che si risolve facilmente. Nei casi più gravi può portare a problemi di sviluppo cognitivo e motorio, quindi è bene cercare di evitare che si manifesti.

 

Di seguito troverai alcuni consigli utili per prevenire la plagiocefalia posizionale.

La posizione supina e la testa piatta: perché è sempre più comune

 

La Plagiocefalia nei neonati ha subito negli ultimi anni un aumento notevole, pari al 48%*.

 

È diventata quindi una sindrome piuttosto comune nei neonati. Questo incremento è legato alle linee guide diffuse dall’OMS per prevenire la SIDS, o sindrome della morte in culla.

 

L’OMS raccomanda, tra le altre indicazioni, di mantenere i bambini in posizione supina quando sono sdraiati.

Rimanere nella stessa posizione durante tutta la notte e per gran parte del giorno su un supporto che per la testa del neonato risulta rigido (materasso, ovetto, culla…) può causare un appiattimento del cranio.

 

Le linee guida dell’OMS hanno ridotto del 60% le morti in culla, pertanto ti consigliamo di consultarle e seguirle fedelmente.

 

*Observations on a recent increase in plagiocephaly without synostosis di American Academy of Pediatrics pubblicato a Luglio del 1996.

Come prevenire e trattare la Plagiocefalia

 

Ci sono alcuni importanti accorgimenti che ti possono aiutare a prevenire la Plagiocefalia. Vediamoli insieme uno ad uno.

 

  • Quando il bambino è sveglio, tienilo il meno possibile in culle e sdraiette. Meglio prenderlo in braccio, dove può rafforzare i muscoli della schiena e del collo.

 

  • Per far sì che il bimbo stia sdraiato il meno possibile, puoi utilizzare una fascia portabebè come Koala Cuddle Band in modo da avere le mani libere. Il tuo bambino adorerà stare a cuore a cuore con la mamma!

 

  • Alterna il braccio con cui sostieni il bambino mentre lo allatti. In questo modo eviterai che la testolina si appiattisca da un lato.

 

  • Utilizza un cuscino da allattamento, come Koala Hugs, in modo che il tuo braccio non faccia pressione sulla testolina del bimbo.

 

  • Quando cambi il tuo bimbo, approfitta per attirare la sua attenzione con un gioco in modo che muova la testa a destra e sinistra.

 

  • Quando il bimbo è sotto il tuo vigile sguardo, appoggia la sua testolina su un cuscino da neonato come Koala Perfect Head. È studiato per supportare adeguatamente la testolina del neonato mentre è in posizione supina.

 

  • Ogni tanto varia l’orientamento della culla del bambino in modo da stimolare il lato della testa verso cui normalmente si gira di meno.

 

  • Pratica il Tummy Time. Quando il bimbo è sveglio, sotto la tua supervisione, appoggialo in posizione supina con le braccine e la testa su un cuscino (puoi utilizzare anche Koala Hugs). Questa attività è utile anche a rafforzare i muscoli di schiena e collo!

Il cuscino per la Plagiocefalia funziona?

 

Uno studio condotto da un’equipe di medici di Tokyo pubblicato sulla testata medico scientifica Elsevier* ha osservato 19 neonati nell’arco dei primi sei mesi di vita.

 

I bambini sono stati divisi in due gruppi. Al primo gruppo, chiamato Pillow Group, è stato richiesto di utilizzare un cuscino in memory foam con una concavità centrale per l’appoggio della testa del bambino. Il secondo gruppo, No Pillow Group, non ha utilizzato il cuscino.

 

Al compimento dei 6 mesi i bambini che hanno utilizzato il cuscino non manifestavano segni di plagiocefalia e le loro abilità motorie e cognitive si mostravano più sviluppate, al contrario dei soggetti appartenenti al No Pillow Group.

 

*Effects of continued positioning pillow use until a corrected age of sixmonths on cranial deformation and neurodevelopment in preterm infants: Aprospective case-control study – Yuu Uchioa, Naoko Shimaa, Kaho Nakamuraa, Tetsuo Ikaic, Osamu Nittab.

Il cuscino per neonati, sì o no?

 

Assolutamente sì, se utilizzato nel modo giusto!

 

Koala Perfect Head è realizzato in un sottile strato Memory Foam di alta qualità e rivestito da una federa di cotone.

 

Lo spessore del memory foam varia a seconda delle zone del cuscino, aumentando nei lati e diminuendo al centro, dove si appoggia la testolina. In questo modo permette al bambino di avere sempre la postura corretta, riducendo le pressioni localizzate sul cranio.

 

Koala Perfect Head può essere utilizzato nei supporti mobili come carrozzina, culla, passeggino. Questo lo rende perfetto anche per le “gite” fuori casa.

 

Koala Perfect Head Maxi, più grande, è invece pensato per essere utilizzato nel lettino o Next2me.

Fino ai 6 mesi di vita entrambi i cuscini vanno utilizzati sotto la supervisione di un adulto.

Quando usare il cuscino per neonati?

 

Koala Babycare può essere utilizzato fin da subito. Nei primi sei mesi è un dispositivo che ti aiuta a prevenire e trattare la Plagiocefalia, e puoi utilizzarlo ogni volta che il bimbo è sotto la tua attenta supervisione.

 

Con il passare del tempo si trasforma in un perfetto cuscino da nanna, soprattutto la versione Maxi che accompagna il bambino fino a 3 anni di vita.

Il cuscino Koala per il lettino

 

Koala Perfect Head Maxi è studiato appositamente per essere utilizzato nel lettino e Next2me.

La sua dimensione in lunghezza (50 cm) è esattamente quella del lettino.

 

Grazie alle sue dimensioni può essere utilizzato come comodissimo cuscino fino ai 3 anni di vita del bambino.

 

Ti ricordiamo che fino ai 6 mesi va adoperato sotto la supervisione di un adulto.

Il cuscino Koala per la culla

 

Koala Perfect Head è invece pensato per supportare la testolina del tuo bimbo mentre si trova su carrozzina, culla, passeggino, in modo da ridurre le pressioni localizzate sul cranio.

 

Ti ricordiamo che fino ai 6 mesi va adoperato sotto la supervisione di un adulto. Dopo i 6 mesi diventa un perfetto cuscino per la nanna del bimbo.

E per l’allattamento?

 

Koala Babycare ha pensato anche al momento dell’allattamento! Infatti il braccio della mamma risulta troppo rigido  per la testolina del bambino. Se consideri che in media si trascorrono 5 ore al giorno ad allattare, meglio correre ai ripari!

 

Koala Perfect Head Brestfeeding è un cuscino da allattamento che puoi portare sempre con te grazie all’apposita bustina. Così la testolina del tuo bimbo avrà sempre il sostegno adeguato per ridurre il rischio della Plagiocefalia!

Perché il cuscino Koala Perfect Head è unico

 

Perché Koala Perfect Head si distingue tra tutti gli altri cuscini per neonati che possono aiutarti contro la Plagiocefalia? Ecco i suoi cinque punti di forza.

 

  1. Memory Foam a spessore

 

I cuscini di Koala Babycare sono realizzati in un sottile strato di memory foam di alta qualità. Lo spessore è maggiore nei lati e minore al centro, dove il bimbo appoggia la testa. Questo fa sì che il tuo bimbo abbia il miglior sostegno possibile senza pressioni eccessive.

 

Il cuscino, inoltre, è stato disegnato con una forma volutamente più bassa all’altezza del collo, per evitare che quest’ultimo si pieghi in avanti, occludendo le vie respiratorie.

 

  1. Le Certificazioni

 

Koala Perfect Head è dotato di diverse certificazioni:

 

  • Prodotto Ergonomico certificato dall’Istituto per la Salute e l’Ergonomia Tedesco (IGR).
  • Dispositivo Medico Classe 1
  • Oeko-Tex: i materiali tessili sono privi di sostanze tossiche per l’uomo e per l’ambiente.
  • Hypoallergenic Materials: non contiene allergeni.
  • Best Product Vergleich.org: è stato riconosciuto come il miglior cuscino per neonati in confronto con altri brand.

 

  1. Tre diversi modelli, per ogni esigenza

 

A ogni supporto il suo Perfect Head! Abbiamo progettato tre diversi cuscini in modo che la testolina del tuo bimbo possa avere il migliore sostegno possibile a seconda di dove si trova.

 

  • Koala Perfect Head è indicato per sdraiette, carrozzine, passeggini.
  • Koala Perfect Head Maxi, di dimensioni più grandi, è ideale per lettino e Next2me.
  • Koala Perfect Head Breastfeeding sostiene la testolina del bambino durante l’allattamento.

 

  1. Due federe in dotazione

 

Koala Perfect Head è dotato di una federa di ricambio in dotazione. In questo modo avrai sempre una federa pulita mentre l’altra è a lavare. Considerando quanto spesso si sporcano i neonati, non è affatto una un fattore da sottovalutare.

 

  1. Puoi portarlo dove vuoi

 

La comodissima borsa in dotazione ti permetterà di portare Koala Perfect Head sempre con te in modo da utilizzarlo ogni volta che vorrai, anche fuori casa. All’interno della borsa sarà protetto da germi e batteri esterni.

 

Il cuscino, inoltre, è stato disegnato con una forma volutamente più bassa all’altezza del collo, per evitare che quest’ultimo si pieghi in avanti, occludendo le vie respiratorie.

La maggior parte dei pediatri consiglia l’utilizzo del cuscino Koala Perfect Head perché può essere un valido aiuto nella prevenzione e nel trattamento  della Plagiocefalia.

Ricordati, però, che la prima cosa a cui fare attenzione è di tenere il tuo bimbo il meno possibile sdraiato. In braccio o in fascia eviterai che la sua testolina rimanga appoggiata troppo a lungo e che si appiattisca.

Le informazioni contenute nel Sito sono di carattere puramente informativo e in nessun caso sostituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento da parte di un medico. Raccomandiamo di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti. 

La tua prossima lettura