Neonato

Lista degli oggetti indispensabili per neonati

Quando si avvicina il termine, ci facciamo prendere dalla frenesia di procurarci tutto l’occorrente che ci servirà non appena il nostro bimbo sarà nato! Le cose a cui pensare sono tante… ecco perché ti può essere utile una Lista degli oggetti indispensabili!

neonato sorride

Quando si avvicina il termine, ci facciamo prendere dalla frenesia di procurarci tutto l’occorrente che ci servirà non appena il nostro bimbo sarà nato! Le cose a cui pensare sono tante… ecco perché ti può essere utile una Lista degli oggetti indispensabili!

Icona articoli - Koala Babycare

Arriva un bimbo! Che cosa comprare in modo da avere a portata di mano tutto l’occorrente quando sarà il momento?

 

Ci sono due categorie di mamme, quelle che al terzo – quarto mese di gravidanza si sono già procurate tutto quello che pensano gli possa servire, e quelle che se ne preoccupano vicino al termine. Tu a quale delle due appartieni?

 

L’ideale sarebbe avere tutto pronto intorno al settimo-ottavo mese, per non farsi cogliere impreparati. A volte la cicogna arriva in anticipo!

 

In entrambi i casi spesso ci si fa prendere dalla frenesia e si acquista di tutto in maniera confusa, tanto che ci ritroviamo con diversi oggetti inutili mentre mancano altre cose che ci avrebbero fatto comodo.

 

Ecco perché una Lista con gli Oggetti Indispensabili per un Neonato ci può essere di grande aiuto!

Che cosa bisogna comprare per un neonato?

Mettiti comoda, la lista può sembrare un po’ lunga. Ma ti aiuterà a far chiarezza su che cosa ti servirà davvero nelle prime settimane con il tuo bimbo.

 

Soprattutto su che cosa ti sarà necessario nei primissimi giorni, in modo da non essere impreparata quando lui o lei arriverà.

  1. Una montagna di Pannolini

Appena arriverete a casa, vi serviranno diversi pannolini. Scegli materiali morbidi e ipoallergenici, adatti alla pelle delicata di un neonato.

 

È bene che siano molto assorbenti, perché le prime pupù del neonato sono piuttosto liquide.

 

A discapito del titolo, non esagerare con la quantità: prima della nascita procurati un paio di pacchi di pannolini. Avrai modo di procurartene altri in seguito a seconda della taglia del tuo bimbo.

  1. Crema per Cambio Pannolino

La pelle del tuo bimbo è molto delicata, per questo è importante procurarsi un’ottima crema per il cambio pannolino.

 

Come Bio Pasta Cambio, che tiene lontane le irritazioni da pannolino grazie alle proprietà lenitive ed emollienti di ingredienti naturali e biologici, insieme all’Ossido di Zinco.

  1. Detergente Delicato per i primi Bagnetti!

Oltre alla crema cambio per il pannolino, è importante procurarsi un detergente per il bagnetto che rispetti allo stesso modo la delicatezza della pelle di un bambino così piccolo.  

 

Come il nostro Bio Bagnetto! Non irrita gli occhi ed è composto da ingredienti 100% biologici. 

  1. Crema Corpo Bimbo

Dopo il bagnetto, si dà la crema!

 

Idratare la pelle del tuo bimbo è importante, ma bisogna fare attenzione ad utilizzare prodotti che non la possano irritare, come la nostra Crema Corpo Bimbo. Lascia la pelle idratata e asciutta e la protegge da irritazioni e rossori.

  1. Il Fasciatoio e la Vaschetta

Il fasciatoio e la vaschetta per il bagno del tuo piccolo sono due oggetti indispensabili. Alcuni modelli di fasciatoio hanno anche la vaschetta incorporata, altrimenti dovrete acquistarla separatamente. 

 

Esistono anche fasciatoi richiudibili, molto comodi se non hai molto spazio in casa. 

  1. Body e Tutine, rigorosamente bianchi

Non esagerare con scarpine, vestitini, cappellini… Parenti e amici ve ne regaleranno tantissimi! Inoltre, i neonati crescono molto velocemente e quasi non farai in tempo a farglieli indossare. 

 

Quello che ti servirà davvero saranno tanti pratici body e tutine, adatte alle condizioni climatiche del momento. 

 

Infatti, i neonati si sporcano molto facilmente e capita di cambiarli anche 3-4 volte al giorno! 

Tutine e body ti permetteranno di avere il cambio sempre disponibile mentre il resto è a lavare.  

 

Meglio scegliere capi bianchi e in cotone, perché la biancheria dei bimbi viene lavata a temperature molto alte, e indumenti delicati si potrebbero rovinare! 

  1. Un cuscino da allattamento

L’allattamento è un momento unico, ma porta con sé una certa fatica fisica da parte della mamma, soprattutto nei primi giorni dopo il parto.  

 

Un cuscino da allattamento, come Koala Hugs, aiuta a diminuire il peso del bimbo da braccia, spalle e schiena, ed entrambi starete per più comodi!  

 

Infatti, anche per lui non è il massimo appoggiare la testolina delicata sul braccio della mamma, che non è morbido quanto il cuscino! 

  1. Coppette paracapezzoli per le Ragadi al seno

Quando si allatta, il rischio delle ragadi al seno è sempre dietro l’angolo, trasformando un momento dolcissimo in uno piuttosto doloroso. 

 

Koala Silver Cups ti aiutano a prevenire e trattare le ragadi al seno. Comincia ad utilizzarle già da qualche giorno prima del parto, come forma di prevenzione. 

 

Si tratta di coppette paracapezzoli in 100% argento, che ha straordinarie proprietà antisettiche, antibatteriche e cicatrizzanti.  

  1. Il famigerato trio

È ormai lontano il tempo in cui c’era bisogno di una carrozzina, un passeggino e un ovetto per l’auto… ora trovi tutto in uno!  

 

Si tratta sicuramente dell’oggetto più costoso che dovrai procurarti per il tuo bimbo, ma ti ripagherà in comodità e utilità. 

  1. La praticissima fascia portabebè

Per spostamenti più veloci potresti trovare più comoda la fascia porta bebè.  

 

Puoi utilizzarla anche in casain modo da tenere il tuo bimbo sempre vicino a te mentre fai le tue cose, come asciugare i capelli, passare l’aspirapolvere o lavorare al PC.  

 

I bimbi adorano stare in fascia! 

Koala Cuddle Band è l’ideale anche per bambini piccoli, appena nati! 

  1. Lo sterilizzatore per ciuccio e biberon

Sterilizzare ciucci, biberon e tutti gli oggetti che entrano a contatto con la bocca del tuo bimbo è una precauzione utile per la sua salute. 

Con una piccola spesa potrai acquistare uno sterilizzatore a vapore, a microonde oppure a freddo, che agisce tramite sostanze chimiche. 

  1. Il ciuccio che si igienizza in microonde

Con Koala Kiss non hai bisogno dello sterilizzatore, si igienizza in microonde grazie al cappuccio in dotazione!  

 

Come? Riempi il cappuccio d’acqua, inserisci il ciuccio fino al “click” e mettilo in microonde per circa un minuto… in questo modo potrai lavare il ciuccio ovunque e velocemente! 

Se non hai il microonde puoi immergerlo per 5 minuti in acqua bollente.  

Prima di darlo al bambino sciacqualo con acqua fredda. 

  1. Un lettino per la nanna

Il lettino vero e proprio ti servirà dopo qualche settimana, perché i bambini molto piccoli si sentono più al sicuro e protetti in uno spazio raccolto, come il grembo della mamma.  

Per questo motivo all’inizio il tuo bimbo dormirà quasi esclusivamente nella culla, nella carrozzina o nella culla da co sleeping. 

  1. Un cuscino ergonomico che aiuta a prevenire e trattare la Plagiocefalia

Secondo le indicazioni del Ministero della Salute, per diminuire il rischio di SIDS, la Sindrome della Morte in Culla, il bimbo deve essere sempre in posizione supina quando è sdraiato. 

Mantenendo la stessa posizione a lungo ogni giorno, la sua testolina, ancora malleabile per via delle ossa del cranio non ancora formate, tende ad appiattirsi. Questa sindrome si chiama Plagiocefalia Posizionale. 

 

Koala Perfect Head è un cuscino ergonomico che aiuta a prevenire o trattare, se già presente, la Plagiocefalia.  

È bene utilizzarlo fin da subito (sotto la supervisione di un adulto) per prevenire la comparsa della Plagiocefalia. 

Hai già provato qualcuna di queste posizioni? Con quale ti trovi meglio?

Per qualsiasi dubbio riguardo la corretta posizione del bimbo in allattamento oppure in caso di insorgenza di complicazioni come ragadi al seno e mastite, consigliamo di rivolgersi all’ostetrica.

La tua prossima lettura